APT VENEZIA- Sciopero contro l'ipotesi di sopprimere l'ente

(20.8.2014) Le lavoratrici e i lavoratori dell’Azienda di Promozione Turistica della Provincia di Venezia hanno deciso di proclamare una prima giornata di sciopero per  mercoledì 20 agosto 2014 con la chiusura degli uffici IAT del Territorio provinciale

Leggi tutto...
 
COMUNE DI VENEZIA - Il calendario delle iniiziative contro i tagli previsti dal Commissario Zappalorto
(13.8.2014) Nella pagina il l calendario delle iniziative in corso di organizzazione per le prossime settimane e il verbale di mancata conciliazione
Leggi tutto...
 
CRACKING PORTO MARGHERA - Continua lo sciopero ad oltranza a giornii alterni. "Iinaccetabile la minaccia dell'azienda contro lo sciopero". dice la Filctem Cgil

Oggi i lavoratori di Versalis di Porto Marghera hanno incominciato lo sciopero della logistica che continuerà ad oltranza a giorni alterni sin quando non ci saranno rassicurazioni da parte dell’Eni sul riavvio degli impianti cracking come previsto dall’accordo di febbraio 2014. L’azione di protesta andrà a ricadere sulle alimentazioni verso gli stabilimenti di Mantova e Ferrara e condizionerà la movimentazione di autobotti e navi dei vari prodotti chimici tra cui l’etilene

Leggi tutto...
 
ATER- L'assemblea dei lavoratori proclama l'agitazione sindacale e tre ore di sciopero

(8.8.2014) I LAVORATORI DELL’ATER PROCLAMANO  LO “STATO DI AGITAZIONE SINDACALE”, ACCUSANO L’AMMINISTRAZIONE E CHIEDONO ALLA REGIONE VENETO DI IMPORRE LA NOMINA DI CONSIGLIERI E DIRIGENTI
Per cent’anni, proprio dal 1914, ha costruito e gestito case popolari. Con varie denominazioni – ultime Iacp e Ater – ha contribuito a dare un tetto a chi non se lo poteva permettere e a evitare che le fasce sociali meno abbienti fossero espulse da una Venezia sempre più turistica

Leggi tutto...
 
MANUTENZIONI NAVALI ACTV - La Filt Cgil chiede chiarezza sul piano industriale

(8.8.2014) Varie notizie di stampa riportate nei giorni scorsi in merito alle manutenzioni navali, relative alle grandi unità di Actv e quelle relative ai guasti, ci permettono di offrire, in  momenti di particolare preoccupazione e sacrifici richiesti al personale vista la particolare situazione economica in cui versa l'azienda, alcune riflessioni nel merito

Leggi tutto...
 
TURISMO- Riparte la campagna nazionale per la tutela dei lavoratori precari. Presentazione il 12 agosto al Lido di Venezia

(7.8.2014) “Salvati dal lavoro nero e irregolare nel Turismo”  é il titolo della campagna che la Filcams lancia da qualche anno a favore dei lavoratori precari del turismo. Per Venezia e il suo litorale la presentazione ci sarà il 12 agosto davanti all'Hotel Excelsior del Lido di Venezia, simbolo della crisi della ex "iisola d'oro". Nella pagina il comunicato stampa della Filcams Cgil di Venezia

Leggi tutto...
 
COMUNE DI VENEZIA- Presidio dei sindacati davanti al municipio. Si presenta una lettera aperta al Commissario Straordinario
(7.8.2014) Dopo le varie assemblee dei lavoratori che hanno evidenziato i difficili rapporti sindacali che si stanno verificando con il commissario  straordinario nominato dal Presidente della Repubblica, domani 8.8.2014 la RSU e i sindacati dei dipendenti del Comune di Venezia, hanno organizzato un presidio – con conferenza stampa – davanti a Ca’ Farsetti, sede dell’amministrazione cittadina. L’appuntamento é per le 14.30. Verrà presentata una lettera aperta dei rappresentanti dei lavoratori che riportiamo nella pagina
Leggi tutto...
 
CGIL CISL UIL VENEZIA IN LUTTO PER LE VITTIME DI REFRONTOLO

Lutto per le vittime della strage del Molinetto della Croda Le Segreterie di CGIL CISL UIL di Venezia, in rispetto del lutto cittadino in tutta la Regione del Veneto osserveranno per  domani 7 agosto 2014 mezz’ora di astensione dal lavoro dalle ore 12,00 alle ore 12,30 per portare il cordoglio alle famiglie delle vittime del maltempo di sabato 2 agosto al Molinetto  della Croda a Refrontolo. Nelle sedi verranno listate a lutto le bandiere delle nostre organizzazioni. CGIL CISL UIL Venezia

 
LA CGIL DENUNCIA LA RIFORMA DEL LAVORO ALL'UNIONE EUROPEA

La Cgil nazionale ha presentato una denuncia alla Commissione europea contro la Riforma del lavoro varata del governo perché in contrasto con la prevalente disciplina europea sul tema

Leggi tutto...
 
PETROLCHIMICO MARGHERA - L'assemblea dei lavoratori vota lo sciopero a partire dal 6 agosto

(5.8.2014) Nel Capannone del Petrochimico si sono riunite oggi  le Organizzioni sindacali  di Cgil Cisl Uil  Territoriali di con le RSU del Petrolchimico di Porto Marghera per discutere della difficile vertenza con l’Eni in merito alla fermata dell’impianto cracking di Versalis

Leggi tutto...
 
ENRICO PIRON E' IL NUOVO SEGRETARIO GENERALE DELLA CAMERA DEL LAVORO DI VENEZIA

(9.7.2014) Enrico Piron è il nuovo segretario generale della Camera del Lavoro Metropolitana di Venezia. E' stato eletto oggi 9 luglio - alla presenza del segretario organizzativo Nino Baseotto -  dal Comitato direttivo della Cgil di Venezia con una maggioranza dell'88.8 % dei voti. Subentra a Roberto Montagner che ha raggiunto i requisiti per la pensione

Leggi tutto...
 
COMUNE DI VENEZIA - L'assemblea dei lavoratori decide lo stato di agitazione

(28.7.2014) Alla fine di un'infuocata assemblea generale a Ca' Farsetti - sede del Comune di Venezia -  la RSU del Comune di Venezia e le organizzazioni sindacali  territoriali hanno comunicato che  è stato approvato all’unanimità lo stato di agitazione di tutto il personale del Comune di Venezia in considerazione delle continue dichiarazioni in merito alle ipotesi di taglio del fondo per il salario accessorio, di blocco delle assunzioni e del processo di deprecarizzazione

Leggi tutto...
 
PETROLCHIMICO- Manifestazione e presidio dei lavoratori a Venezia

(28.7.2014) Oggi, i lavoratori del Petrolchimico di Porto Marghera e della Raffineria di Venezia, hanno manifestato contro le politiche del nuovo Amministratore Delegato dell’ENI Descalzi.
Il prolungamento della fermata del cracking e il pericolo che non proseguano i lavori della riconversione della Raffineria, significa non rispettare gli accordi firmati e mettere in pericolo l’industria petrolchimica di Porto Marghera con un danno occupazionale di almeno 2500 lavoratori.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 66